chi sono







Sono nata l'anno in cui iniziò l'avventura spaziale con il lancio dello Sputnik, ma io vivevo in una casa di campagna senza luce elettrica.
Sono madre di di tre figli e nonna di quattro nipoti. Sono diventata doula, punto di arrivo di una passione che ha animato tutta la mia vita di adulta, attraverso la pratica della condivisione con le donne fin dalla fine degli anni Settanta. La passione è nata dal convincimento che gestazione, nascita e vita neonatale  sono fondamento delle umane azioni, del pensiero e della cultura. E riguardano ciascuno di noi.
Sono un' Operatrice della nascita iscritta al Registro del Melograno nazionale, socia fondatrice e presidente de Il Melograno, Centro Informazione Maternità e Nascita di Bologna. 

Ho avuto un rapporto personale ventennale con Norma Fulgeri, ostetrica condotta a S. Benedetto Val di Sambro, che considero la mia vera maestra. Con lei ho partorito i miei tre figli, nati tutti a casa. A partire dall'esperienza con lei ho scritto il libro autobiografico Volevo fare la Fulgeri.

Per ragioni biografiche e in virtù del brodo culturale in cui sono cresciuta, nella vita ho fatto di tutto, e mi è piaciuto farlo. Ho frequentato il Liceo Artistico di Bologna e questo mi ha indelebilmente segnato: sono sempre stata una creativa inconcludente ma soddisfatta, anche se con gli anni che si avvicinano alla terza età sono diventata decisamente più concludente, e su questo varrebbe la pena farci una riflessione.
Per trentacinque anni ho fatto un lavoro che mi ha insegnato la bellezza e la fatica del lavoro di squadra.
Tenace diarista da quarant'anni, sono autrice di diversi articoli sul tema della maternità, ho collaborato a varie pubblicazioni, mi piaceva fotografare cimiteri e mi piacerebbe ancora se solo ne avessi il tempo.  Sono stata una saltuaria collaboratrice della rivista Una Città e qualche decennio fa, dopo un lungo percorso musicale e terapeutico, ho guidato incontri di canto prenatale.

Conduco saltuariamente laboratori di scrittura e narrazione, e insieme a Federica Aicardi ho ideato il progetto Doule in Cammino, che ora riposa in pace.
Ho promosso e organizzato il primo e unico convegno nazionale delle doule in Italia e sono stata docente del percorso per diventare doula proposto dall'Associazione Mammadoula. Attualmente sono docente e tutor al Master in Arte del Maternage della Scuola dei 1000 Giorni.
Sono cofondatrice di Madri Sane Terra Feliceche appoggia il lavoro dell’ostetrica Ibu Robin Lim (Premio Alexander Langer 2006, CNN Hero 2011) a favore di una nascita naturale nella povertà e nelle emergenze. 
Sono stata facilitatrice dell'edizione italiana di Loving the Mother, insieme a Ibu Robin Lim, Giuditta Tornetta e Roberta Plevani.

Sono curiosa, le persone mi piacciono e ho una spontanea inclinazione all'ascolto delle loro storie, affinata negli anni. 




Per contattarmi: marzia.bisognin@gmail.com - tel. 3497722494




Pubblicazioni e collaborazioni: CLICCA QUI